Le 14 encicliche di Giovanni Paolo II

Conferenze

Secondo il cardinale Joseph Ratzinger

Tratto da Zenit.org del /5/2005 /spanish/visualizza.phtml?sid=70353 – Codice: ZS05050411

Pubblichiamo la conferenza “Le quattordici encicliche del Santo Padre Giovanni Paolo II“, pronunciata dal Cardinale Joseph Ratzinger, allora Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, al convegno organizzato dalla Pontificia Università Lateranense dedicato ai venticinque anni del pontificato, il 9 maggio 2003.
Traduzione dallo spag

nolo di Totus tuus network – Ω Nessun diritto riservato – Riproduzione (anche parziale) raccomandata, anche senza citare la fonte.

* * *

(altro…)

Joseph Ratzinger presenta se stesso

Conferenze

Discorso di Presentazione alla Pontificia Accademia delle Scienze

Pubblichiamo il discorso di presentazione del Card. Joseph Ratzinger pronunciato in occasione della nomina, il 13 novembre del 2000, a membro della Pontificia Accademia delle Scienze. In tale occasione si chiede, infatti, che i nuovi accademici presentino se stessi.

Tratto da Zenit.org, Edizione spagnola (Código: ZS05051611): http://www.zenit.org/spanish/visualizza.phtml?sid=70993 Traduzione di Totus tuus network – Ω Nessun diritto riservato – Riproduzione (anche parziale) raccomandata, anche senza citare la fonte.

* * *

(altro…)

Il Catechismo romano e la catechesi per l’oggi

Magistero Episcopale

Trasmissione della fede e fonti della fede

Il 15 e il 16 gennaio di quest’anno, rispettivamente a Lione e a Parigi, nelle chiese di Notre-Dame delle due città di Francia, il prefetto della Sacra Congregazione per la Dottrina della Fede, cardinale Joseph Ratzinger, arcivescovo già di Monaco di Baviera e di Frisinga, ha tenuto una importante conferenza. Affrontando 1o scottante tema della catechesi e, quindi, dei catechismi, l’autorevole porporato, già professore di teologia, ha illustrato possibili cause della crisi che travaglia anche questo fondamentale settore della vita ecclesiale, analizzando i rapporti tra catechesi, Bibbia e dogma. Quindi, dopo avere definito la fede e le sue fonti, ha messo in risalto, nella prospettiva di un superamento di tale crisi, le strutture della catechesi, richiamandosi come a modello al Catechismo Tridentino, pubblicato da san Pio V per decreto del Concilio di Trento, e definendolo “

il più importante catechismo cattolico“. Non è necessario essere “addetti ai lavori” per cogliere la portata dell’intervento: basta conoscere la relazione che corre tra l’opera di san Tommaso di Aquino e il Catechismo Tridentino, e tra questo e i diversi catechismi pubblicati per ordine di san Pio X. Perciò, come era facilmente prevedibile, la conferenza ha suscitato e sta suscitando in Francia polemiche violente e accanite, al punto che si e parlato, a suo proposito, di una “operazione di polizia”, di “cattivo servizio” e di opera di distruzione (cfr. ADIST A, anno XVII, nn. 2604-2605-2606,. 21/22/23-3-1983, p. 15). A informazione e a edificazione dei cattolici italiani, non insensibili ai gravi problemi della catechesi anche nel nostro paese, presentiamo il testo, cui appartengono sia il titolo – Transmission de la Foi et sources de la Foi – che i sottotitoli, in una traduzione dell’originale francese fatta dalla rivista Cristianità – http://www.alleanzacattolica.org/indici/cr_indici_5.htm – nel 1983. (altro…)

Chiesa di massa o Chiesa minoritaria?

Miscellanea

 

Domanda. Eminenza, molti anni fa Lei si espresse in termini profetici sulla Chiesa del futuro: la Chiesa, diceva allora, «si ridurrà di dimensioni, bisognerà ricominciare da capo. Ma da questa prova uscirà una Chiesa che avrà tratto una grande forza dal processo di semplificazione che avrà attraversato, dalla rinnovata capacità di guardare dentro di sé. Perché gli abitanti di un mondo rigorosamente pianificato si sentiranno indicibilmente soli… E riscopriranno la piccola comunità dei credenti come qualcosa di completamente nuovo. Come una speranza che li riguarda,come una risposta che hanno sempre segretamente cercato». Pare proprio che abbia avuto ragione. Ma qual è la prospettiva che ci attende in Europa?

(altro…)

I PROGRESSI DELL’ECUMENISMO

Miscellanea

 

I PROGRESSI DELL’ECUMENISMO
[Tratto da: Chiesa, Ecumenismo e Politica, Ed. Paoline, 1987, pp. 131-137]

Una lettera alla «Theologische Quartalschrift» di Tubinga

[La «Theologische Quartalschrift» ha pubblicato nel 1986, sotto la direzione del prof. M. Seckler, un quaderno circa lo stato dell’ecumenismo. Io fui gentilmente invitato a parteciparvi. Questa lettera è il mio tentativo di risposta all’invito]

(altro…)